mercoledì 11 marzo 2009

"CAMPO DE' FIORI" RICETTE DA FILM - ZUPPA DI PESCE DA OSCAR

Le regole per partecipare al concorso di Elle la Vegolosa :

@ preparare, fotografare e fornire nel proprio blog la ricetta prescelta ( che deve essere tratta da un film, per esempio le "cailles en sarcophage" da " il pranzo di Babette"), entro il 30 MARZO 2009. La ricetta andrà corredata con " ricetta tratta dal film ...., anno ....";
@ linkare, nei commenti a questo post, la ricetta preparata ( per le ricette dei non- bloggers: inviatemi la ricetta a quest' indirizzo: l.pardi@live.it);
@ prelevare il logo della raccolta/concorso a premi da qui, e linkare nel proprio blog questa pagina.
Ci saranno 3 premi: uno per la ricetta meglio presentata, uno per la fotografia più bella, uno per la ricetta tratta dal film più vecchio. Il valore dei premi sarà pari a 100 euro per categoria, in buoni spendibili presso il sito di e- commerce
http://www.dileva.it/
Questo Concorso ci ha fatto riaccendere il vecchio videoregistratore che, ormai da anni, raccoglieva solo polvere. Le cassette VHS sugli scaffali le abbiamo spulciate per bene per trovare i vecchi film, quelli in bianco e nero, quei film che non guardi più. "Eppure sono convinta che in questo film parlano di cucina!" Sabrina arriva in camera, dove ho allestito la sala di proiezione provvisoria, tenendo in mano la videocassetta ancora nella sua custodia. "Mi ricordo, ne sono sicura!"; "Ok, qua è tutto pronto."
"Film del 1943, Campo de' Fiori, Aldo Fabrizi, Anna Magnani, Caterina Boratto, Peppino De Filippo, Rina Franchetti, Cristiano Cristiani, Olga Solbelli, Saro Urzì, Regia di Mario Bonnard. Play..... buio in sala...."
Le immagini di Roma, quelle di una volta, della Guerra che non si vede ma che c'è, scorrono sullo schermo.Aldo Fabrizi è un pescivendolo e la Magnani una fruttivendola, in quella piazza di Campo de'Fiori. Schermaglie e battute, poi arrivano due ragazze ed ecco che Peppino, il pescivendolo, da la ricetta.
"Luca ferma....piano, stop, cosa ha detto?" Sabrina con il suo block notes in mano scrive, prende appunti. Una precisione quasi maniacale. Sono in ginocchio davanti al videoregistratore che armeggio con i tasti. Rewind.....still....play....still, play....., rewind....play. Ho paura che da un momento all'altro il videoregistratore si apra in due e che ne esca un puffo e mi gridi in faccia di essere più delicato e di trattarlo con più dolcezza. Sabrina è incalzante. "Questa zuppa di pesce è....." Sabrina scrive e mi da gli ordini ed io eseguo.
"Dai Amó, vediamo come va a finire......” Non c'è niente da fare, il fascino della Magnani conquista il buon Peppino e tutti vissero felici e contenti.
“Domani vado a prendere gli ingredienti, il pesce, l'aglio....hai sentito cosa ha detto? Va inciso perché se no scoppia!"
Sabrina è l'energia, Sabrina è organizzazione, Sabrina è ritmo di vita, Sabrina ha già scritto tutto ed ha già deciso come preparare la tavola. Sabrina è unica..............


Zuppa di Pesce “Campo de' Fiori”



INGREDIENTI


1,5 kg di pesce:

Dentice

Spigola

Scorfano

Triglie

Seppie

Calamari

Sarago

Nasello

Gallinella

2 Gamberoni (nostra aggiunta)

250 gr di Cozze

250 gr di Vongole

300 gr di pomodori maturi Picadilly

Olio extra Vergine d'Oliva

Aglio

Prezzemolo

Vino Bianco secco

Erba Cipollina (nostra aggiunta)

Sale

Pepe

1 Peperoncino (nostra aggiunta)

1 Rametto di Rosmarino (nostra aggiunta)



Pulire il pesce, deliscarlo ed eliminare le interiora e le teste, lavare bene. Tagliare a pezzi i pesci più grossi. Pulire le Cozze e farle aprire in una padella con un filo d'olio extra Vergine d'Oliva e uno spicchio d'aglio, stessa cosa per le vongole.
In un tegame largo, fare appassire l'aglio in po' d'olio, poi aggiungere i pomodori privati dei semi e senza buccia. Aggiungere prima le seppie ed i calamari. Lasciar cuocere per qualche minuto.
Aggiungere prima i pesci più grandi e man mano gli altri. Sfumare con mezzo bicchiere abbondante di vino. Una volta che il vino sarà evaporato, ricoprire d'acqua il pesce e lasciar cuocere per circa mezzora. Aggiungere l'erba Cipollina tritata, il rametto di rosmarino, sale e pepe ed il peperoncino. Ora aggiungiamo le Cozze e le Vongole. Ancora cinque minuti di cottura e servire.
Luca si abbrustolisce due fette di pane e le mette sul fondo del piatto e poi ci versa sopra la zuppa. Sabrina no. In compenso siamo stati completamente d'accordo sulla scelta del vino,
Soave Classico della Cantina Balestri Valda della nostra amica Val

48 commenti:

  1. Ragazziiii.. come state? ma che bella zuppa... mi ci tufferei con tutto quel pesce.... gnaaammm
    Il film l'ho visto secoli fà.. ma grazie di avermelo ricordato..
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ragazzi, ma siete andati proprio indietro-indietro nel tempo!!
    Pensate, non l'ho neanche visto quel film... Ma la zuppa di pesce è un super classico, quindi, complimenti per la ricerca e l'esecuzione!

    RispondiElimina
  3. Quanto ci piace la zuppa di pesce!! Abbiamo provato a farla anche noi più di qualceh volta, e per chi amam il pesce è veramente deliziosa.
    Servita sul coccio e accompagnata con dei crostoni è impareggiabile!
    baci baci
    PS: contiamo sulla vostra presenza per il 4 aprile

    RispondiElimina
  4. Quando vi cimentate in qualcosa di nuovo o in una sfida, è tanto l'impegno profuso ed i risultati sono precisi, meticolosi e ponderati: in altre parole, perfetti.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Maya, un'apina che si tuffa in una zuppa di pesce e non su tutti quei fiori? Baci.

    Giulia, avevamo solo l'imbarazzo della scelta, ma alla fine abbiamo scelto un bianco e nero!

    Manu e Silvia, ultimamente stiamo cucinando spesso a base di pesce, ci piace tantissimo! Per il 4 aprile saremo lì!

    Un abbraccio a tutti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Cara Lenny, detto da te è un bellissimo complimento! Grazie!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. ragazzi, avete davvero superato voi stessi! Grazie per questa ricetta a dir poco sontuosa :-)
    un bacione!

    RispondiElimina
  8. Uffa... Niente indovinelli oggi!?!?
    Scherzi a parte, mi piace moltissimo la vostra proposta per la raccolta. Davvero caratteristica!
    Purtroppo non ho mai visto il film in questione e non ho mai mangiato la zuppa di pesce, ma farò entrambi...
    Buonanotte!

    RispondiElimina
  9. scelta davvero indovinata sia per il film , che secondo me resta sempre bello e vero , sia per questo splendido piatto che quando arriva in tavola è sempre una cosa speciale ( annche perchè ce ne vuole di cura per prepararlo )!i miei complimenti come sempre!!un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Elle, ci tenevamo tanto a partecipare a questo tuo gioco, abbiamo pensato per giorni ad un film che potesse contenere una ricetta, un piatto che rispecchiasse anche i nostri gusti e poi all'improvviso mi si è aperto un cassetto...Campo De' Fiori e così ci siamo messi subito al lavoro.
    grazie per i complimenti, ci fa piacere che ti sia piaciuta la nostra zuppa!

    Carolina....niente giochino, ma presto potrai cimentarti di nuovo :-DD
    A proposito, forse domani riceverai il pacco!
    grazie per la visita, ti abbracciamo!

    Caty, Io adoro i vecchi film, ne ho una bella collezione, saranno fuori moda, ma sono molto affezionata ai miei VHS! La zuppa richiede una lunghissima preparazione, un intero pomeriggio dedicato a questo piatto, l'abbiamo fatto con amore e una volta che l'abbiamo portato in tavola è stata una festa! Un abbraccio anche a te!

    Buonanotte a tutti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. A rega', che vve pòssino (tanto per rimanere in tema romanesco :-D)
    Sempre ottima la zuppa di pesce: poi se la ricetta è di Fabrizi...... ^_^

    RispondiElimina
  12. cari ragazzi ...mi aveve proprio colpita al cuore ... bellissima scelta ... questi sono i miei film ... anche io li adoro e come è dolce e 'rassicurante' guardarli ... ci regalano emozioni e sentimenti di un tempo che, purtroppo, fu e poi ... quegli attori ... e dove sono più? per me è questo lo spirito della raccolta e non ci si poteva aspettare altro da voi ... questa zuppa di pesce è proprio un capolavoro!
    "Peppì ... dominiamo!"

    RispondiElimina
  13. Complimenti per la zuppa,che davvero... è da applausi, ma più ancora complimentissimi per aver scovato il film :)

    RispondiElimina
  14. che meraviglia ragazzi,e che descrizione!!!

    RispondiElimina
  15. JaJò, Roma è il cuore del cinema e Fabrizi è un grande, non abbiamo dovuto cercare altro! E poi la zuppa di pesce è squisita, è stato un flash! Baciotti.

    Dida, anche noi troviamo che siano rassicuranti i vecchi film, forse perchè i sentimenti da cui sono pervasi sono molto più semplici, più umani, mentre oggi è tutto così frammentato, è tutto così complesso, alienante. A volte quando guardo un vecchio film penso "Ecco, questo è il mondo che vorrei avere intorno!".
    Un caro abbraccio e grazie.

    Cielomiomarito, grazie per quello che hai scritto, ci fa davvero piacere!

    Buona giornata a tutti, per noi è appena iniziata e ci auguriamo che sia splendida.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  16. molto invitante quesat zuppa,sembra di sentirne quasi il profumo attraveso il monitor....bacioni imma

    RispondiElimina
  17. Ragazzi, ma questa zuppa è meravigliosa!!! Le foto sono stupende, sembra di sentire il profumo... e di vedere un rivolo di fumo che si alza lentamente dal coccio! Il film non l'ho visto, ma sono sicuro che avete reso pienamente giustizia alla ricetta originale!

    RispondiElimina
  18. Buongiorno a voi :-) Vi " regalo" un meme, spero che abbiate voglia di farlo.. buon divertimento .-)

    RispondiElimina
  19. Che bella atmosfera avete creato! Non sapevo di questo concorso, grazie altrimenti lo perdevo:))

    RispondiElimina
  20. Imma, grazie per la tua dolcezza!

    Onde, il film è molto bello, se ti piacciono la Magnani e Fabrizi non puoi sbagliare. La zuppa è venuta davvero ottima, era da almeno un anno che non ci regalavamo questo piatto unico!

    Elle, passiamo subito a prenderlo, smack!

    Elga, siamo felici che parteciperai anche tu, un bacione.

    Buona mattinata e buon pranzo a chi avrà la fortuna di sedersi a tavola.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  21. ciao carissimi, interessante questa raccolta. Quel film non l’ho mai visto, tutto quello che posso dire è che la zuppa di pesce è ottima!!! Un bacione.

    RispondiElimina
  22. Stupendo il film ottima la zuppa!!!
    Come sta andando il racconto a più mani? (curiosona ;P)
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  23. Ma quella zuppa è eccezionale!!!!! me verrebbe voglia de inzupparci dentro pure le dita delle mani :-))))) :-ppp che buonaaaa slurpppp

    RispondiElimina
  24. favolosa come ricetta, ma un po' complessa..
    abinare la cucina alla tradizione cinematografica è un incrocio fra cultura e tradizione
    un abbraccio
    e buon giovedì

    RispondiElimina
  25. l'idea di Elle è davvero strepitosa...è una meraviglia riscoprire i film anche con qeusta chiave di lettura...lo sto facendo anche con i libri...mi fermo ogni volta che parlano di un cibo, di un pasto e cerco di immaginarlo...che viaggi nella fantasia...ka zuppa di pesce è stupenda! un bacione

    RispondiElimina
  26. Come vorrei un piatto della vostra zuppa per cena, DE- LI-ZIO-SA :-)baci

    RispondiElimina
  27. ehii ma qui non c'è solo un film... pure voi è come se lo foste...
    titolo - metti una sera a cena da sabrina e Luca - brava Sabri.....
    ...e pure tu,Luca ;-))

    RispondiElimina
  28. Micaela, è un gran bel film e la zuppa è deliziosa!

    Fra, grazie per i complimenti! il racconto a più mani è fermo nelle mani di Lo, speriamo tanto che arrivi anche a te presto!

    Claudia, noi ci abbiamo inzuppato anche le mani :-DDD

    Pupottina, più che complessa è una ricetta laboriosa, c'è la fase preliminare della pulizia del pesce che è parecchio impegnativa, poi ad esempio le triglie le abbiamo deliscate, un lavoro lungo, ma una volta superata la fase pulizia dopo è una passeggiata. Un abbraccio.

    Lo, l'idea di Elle ci ha conquistati subito, è una bella sfida, un bel gioco che ci ha portato a spulciare tra vecchi film e a giocare con la fantasia!

    Luciana, siamo decisamente d'accordo con te! Baciotti.

    Astro, ci fai arrossire, ma chiunque voglia autoinvitarsi è il benvenuto!

    Buona serata a tutti, un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  29. Adoro il pesce, ma la pecca è che non bevo vino bianco, come si dovrebbe,ma sempre rigorosamente quello rosso...

    RispondiElimina
  30. rispondo:
    penso che il mondo è bello perché è vario....

    buon weekend

    RispondiElimina
  31. ma che bella zuppa ragazzi! da applausi! un bacio e buon week end!

    RispondiElimina
  32. :-))) che sorpresona mi avete fatto.....proprio non me lo aspettavo....le tazze sono bellissime....decorate...colorate....deliziose..:-) grazie..grazie..grazie....è stata una sorpresa bellissima....mi avete commossa....non so che dirvi.....un bacio grande e complimenti per tutto l'ambaradan che avete messo su per realizzare questa magnifica zuppa di pesce...siete unici:-) un bacio grande
    Annamaria

    RispondiElimina
  33. Sarà pure una vecchia ricetta, ma io mi lecco i baffi...
    Bravissimi ad averla scovata.
    Bacioni e buon w.e.

    RispondiElimina
  34. Ciao Ragazzi!!! Ma che bella ricetta! Bellissimi colori molto ma molto accattivanti! Buon fine settimana... chissà dove sarete in questo week end! Un bacio laura

    RispondiElimina
  35. Nooo, ma sapete che non me lo ricordo questo film??? L'ho visto talmente tanto tempo fa... devo andare a riguardarmelo. La zuppa di pesce è favolosa, super-ricca! Complimenti!

    RispondiElimina
  36. buon weekend ragazzi! sono rientrata da un viaggio di lavoro "romano" ed ora devo rimettermi ai fornelli. Il film? Bè, da cremonese, andrò a ripescare il sempre grande TOGNAZZI (grande ai fornelli e sul grande/piccolo schermo).
    Mi piace l'iniziativa.
    Baci da una gigiosissima Cremona
    CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  37. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PER LUCA :-D
    alle 14.42 ancora non si vedono tutte le foto ("non disponibile"). Riprova a cancellare i cookies... io riprovo più tardi.
    Jacopo

    RispondiElimina
  38. zuppa bellissima, siete mitici come sempre!!! un abbraccio grandissimo !!!è un piacere leggervi scrivete un libro dai!!! sono una vostra fans!!!anzi la fan n.1.!!! buon w.e.

    RispondiElimina
  39. Ciao ragazzi,un grosso saluto,buon w end.Ciao
    Io ho tutti i film di Totò in vhs...belin!

    RispondiElimina
  40. Salve ragazzi. Con grande piacere Vi ho premiato Kraetiv Blogger Award. http://bialenadczerwonym.blogspot.com/2009/03/kreativ-blogger-award.html

    Bacioni
    Pietro

    RispondiElimina
  41. Siete sempre bravissimi ,complimenti!!

    un grande abbraccio bai

    ciao army :-)

    RispondiElimina
  42. proprio una zuppa di pesce da oscar!!!!
    il film non l'ho visto.... ma mia avete fatto venire una duplice voglia: vedere il film e (soprattutto) assaggiare questa zuppa!
    ciaoooo e buona settimana

    RispondiElimina
  43. buona sera cari,
    nell'annichilimento che mi prende ogni volta che vedo gli innumerevoli post a voi rivolti e che paiono rendere invisibile un mio piccolo ma sentito contributo o commento al vs. blog, dico che vi seguo e visito con assiduità ma è davvero tanto troppo affollato questo spazio, grazie ai vostri post carichi di anima e di passione e grazie alle vostre foto sempre così spontanee e che ci rendono partecipi e vicini anche senza esserlo, e poi le ricette, mi piacciono, sono in linea, mai impossibili, sempre gustose, colorate, belle da vedere e da mangiare.
    rinnovo complimenti e baci e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  44. è un film bellissimo con quella mitica battuta di un maschilismo incorreggibile: Dominiamo!!

    RispondiElimina
  45. ciao ragazzi ogni volta è un'emozione venire da voi, leggere i vostri post e vedere come sapere rendere tutto fantastico..buonissima la zuppa è da tanto che non la mangio....un grosso bacio Tittina

    RispondiElimina
  46. una zuppa favolosa...da premio oscar:)!
    baci e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  47. Buona settimana Sabrina e Luca....è sembre bello leggere i vostri racconti scrivete benissimo....le foto della zuppa di pesce poi....ti lasciano senza fiato.....bravi! ciao Luisa

    RispondiElimina
  48. come la mangerei questa zuppa di pesce!!! E mi avete fatto anche venire voglia di vedere questo film!
    Baci!!

    RispondiElimina

Chiunque è il benvenuto, dagli anonimi ai griffati....la porta di casa nostra è aperta a tutti, l'importante è il rispetto. Chi non ne ha sarà lasciato fuori assieme alla sua cattiva educazione!!!!
I commenti ci rendono felici.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...