venerdì 10 dicembre 2010

L'ALBERO DI NATALE D'ORO VESTITO - RITO CON LA ERRE MAIUSCOLA - BISCOTTI ROSE DEL DESERTO - DESERT ROSES

Sto lì, con il gomito appoggiato sul bancone del bar, con lo sguardo perso tra i bicchieri sistemati sulla vetrina di fronte, cercando il mio viso, la mia faccia assonnata. Mescolo lentamente il caffè e guardo il cucchiaino creare vortici di crema che scompaiono ogni volta che ne cesso il languido movimento. Rialzo lo sguardo per vedere se mi compare un accenno di sorriso perché sto pensando a Sabrina che oggi è ancora sotto le lenzuola di flanella arancioni, al calduccio. Sarà una toccata e fuga, degna del miglior Bach, una stupidaggine d'intervento, ma che devo assolutamente fare. Riabbasso lo sguardo su quella crema nocciola che vortica sotto il mio movimento. Due colpi sulla tazzina per far cadere anche quelle ultime gocce di caffè dal cucchiaino. Tintinna la chicchera. Ne assaporo il profumo e tra le onde di fumo che salgono vedo Sabrina che si gira nel letto, che sogna.
Uno sguardo a quell'immagine onirica, una alla tazzina, una al nero del caffè, un'altra al cucchiaino e mi esce una smorfia stupida ”ma non ho messo lo zucchero...., non ce lo metto mai..... ma che cosa mescolo a fare?!”
Sarà il caso che anche io mi svegli del tutto e parta. Oggi è l'otto Dicembre e si ripete il “noiosissimo” rito dell'albero di Natale.


Le strade sono vuote, ci sono io ed i miei pensieri. C'è il cliente che non pagherà perché è in garanzia, c'è Sabrina ed il suo albero. Ancora dieci minuti e torno a casa. Ancora una telefonata a casa e Sabrina ormai sveglia mi fa la fatidica domanda “Posso iniziare a fare l'albero?”.
“ Ma dai, Sabrina, aspetta qualche minuto che arrivo! Lo facciamo assieme.....”
Quando apro la porta non mi aspetto che un bacio goloso, un abbraccio caldo, il sapore di casa e di Sabrina.
Lei è tutta eccitata, gli occhi grandi e profondi per la gioia di fare, per la voglia di creare il Natale.

Il rito, l'obbligo, la tradizione sono tutti concentrati in questo istante. Sabrina non vede l'ora, io pure, ma quella di finire in fretta. Mi metto d'impegno per non farle fare le inutili fatiche di questo rito, pardon, Rito con la erre maiuscola. Natale mi mette un velo di malinconia e di giorni non felici, ma oggi sarà tutto più bello ed anche questo Natale si trasformerà, per me, in un bellissimo Natale. Mi basta il suo sorriso per gioire, per ricaricare le pile scariche, per ricredere che i sogni si possano realizzare, che la vita possa avere anche delle discese, dolci e defaticanti. Sabrina è il mio più bel regalo e forse è anche per questo che del Natale me ne importa il giusto. Per me è Natale tutto l'anno con il sorriso e la verve di Sabrina nella mia vita.
La scalata verso il cartone che si è riposato per un intero anno sopra l'armadio è cosa ormai fatta. “Toh, guarda chi si rivede!” sembrano dire i vari sacchetti e sacchettoni che straboccano dal cartone. Le palle, gli angioletti, le catene colorate, i fili luccicanti, le fronde dell'albero “ecologico” ci sono tutte. Ci dividiamo i compiti che in realtà Sabrina ha già deciso. Quest'anno si va di ORO!
Mentre seleziono le fronde in base al colore Sabrina inizia a colorare il tavolino su cui salirà il nostro “modesto” alberello.

Le passo i rami ad ogni suo dolce ordine. “I blu, i verdi, i bianchi, i rossi, i gialli, la cima,....no dammi prima quello....” Srotolo le luci e lei le dispone con cura e precisione ma poi mi accorgo che dove abbiamo deciso di apparecchiare il nostro gioiellino, non ci sono prese di corrente. “Nessun problema!”, dico io,”Finiamo e poi ti cambi che facciamo un salto da Leroy Merlene per prendere quello che manca”
Ora tocca alle palle, le devo selezionare, quelle con le tonalità oro dalle altre e poi quelle di vetro “Luca stai attento che si rompono!”, da quelle di plastica “Luca stai attento che si rompono!”, “ma amò, sono di plastica......!” “Stai attento lo stesso!” giusto, mai contraddire una donna artista che sta realizzando la sua scultura (quando legge poi mi mena.....). Controllo e sostituisco i gancini rotti e li infilo nelle nuove decorazioni che Sabrina estrae con somma gioia da una busta che mi teneva nascosta. Le catenelle colorate e poi la blocco quando stava per mettere anche quei fili luccicosi che a me proprio non piacciono. Per fortuna mi dà ragione. Una prolunga realizzata con tutta una serie di ciabatte e vediamo, finalmente, l'effetto che fa.
Sabrina mi guarda tutta soddisfatta ma io, con un sornione “Mah....a me sembra spoglio, ci vorrebbe qualche altra palla....” trovo la scusa per andare insieme a comprarne delle altre, facendo così riaccendere quel suo sorriso che tanto amo veder lampeggiare, proprio come le luci dell'albero che svetta sul tavolino in soggiorno.

***___***___***___***___***




BISCOTTI ROSE DEL DESERTO CON GOCCE DI CIOCCOLATO




Ingredienti:

110 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate
100 gr di mandorle spellate
1 uovo
100 gr di burro a temperatura ambiente
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci
70 gr di zucchero
60 gr di gocce di cioccolato fondente
petali di corn flakes


Sono biscotti semplicissimi e velocissimi da realizzare, leggeri, croccanti e golosissimi.
Anzitutto frulliamo le mandorle, aggiungiamo lo zucchero e il burro e iniziamo a lavorare grossolanamente l'impasto, versiamo la farina, l'uovo e via via tutti gli ingredienti, per ultimo le gocce di cioccolato, e formiamo delle palline. Passiamo le palline nei corn flakes facendo in modo che questi ultimi aderiscano per bene. Sistemiamo le palline su una teglia coperta di carta da forno, facendo attenzione a lasciare distanza tra un biscotto e l'altro perchè tenderanno ad allargarsi. Cuociamo in forno a 180 C per circa 15-18 minuti. Lasciamo raffreddare e poi con la scusa di sapere come sono venuti cominciamo a sbocconcellarli.



CORN FLAKE COOKIES (DESERT ROSES)




Ingredients:

110 g all purpose flour
50 g cornstarch
100 g almonds, finely chopped
70 g sugar
1 egg
100 g butter
1 teaspoon vanilla extract
8 g baking powder
60 g chocolate chips
corn flakes


These are some yummy cookies with breakfast cereal flakes and chocolate chips.
In a large bowl, mix together almonds and butter, beat in the egg and stir in the vanilla. Combine the flour, cornstarch, baking powder and stir into the sugar. Mix in the chocolate chips. Preheat the oven to 180C. Lightly grease cookie sheets. Drop by heaping teaspoonfuls onto the prepared cookie sheets. Bake for 15 to 18 minutes, until golden brown. Allow cookies to cool slightly on the cookie sheets before removing to wire racks to cool completely.

60 commenti:

  1. che bella foto !!!insieme all'albero !!!bella ti ammiro!!!grazie delle ricette!!!

    RispondiElimina
  2. A me il Natale mette una certa allegria saranno le luci,i colori e anche gli odori.Ieri se avessi avuto a disposizione questa ricetta avrei fatto i vostri biscotti,mi sembrano veloci ed ottimi.Anche se io con i dolci sono una schiappa^^.
    Abbraccissimo a voi due^^

    RispondiElimina
  3. Ma guarda Sabrina com'è bella tutta super luccicante...rigorosamente in tinta con l'albero!! Troppo forte! Voi sì che avete un albero serio! Guardando il mio sembra di entrare a Gardaland...tutto un pupazzo!! Va bhè, l'istinto "maestra" spicca anche qui!!! I biscotti a forma di goccia li ho provati ma mi si sono seccati troppo (uffff)...tentero' con questi!! un abbraccio

    RispondiElimina
  4. E bravo Luca che ha trovato il modo di prolungare a te Sabrina la magia del Natale...un compagno fantastico!

    RispondiElimina
  5. che bello addobbare l'albero!!! il vostro è meraviglioso, così come lo è Sabrina tutto d'oro vestita! bravo Luca che sai mantenere acceso il suo sorriso!
    buonissimi i biscottini...a presto

    RispondiElimina
  6. A Natle si torna tutti bambni tra luci, colori e Babbo Natae. Bella Sabrina e bello l'albero. Buone le rose del deserto, non ho mai provato a farle. Un bacio e buona notte :-)

    RispondiElimina
  7. buoni questi biscottini!!!!li mangiavo sempre quando ero a parma....noi l'albero lo preparaimo l'ultima domenica di novembre...visot che non siamo qui a natale ce lo godiamo prima!!!!un abbraccio grande ad entrambi,de

    RispondiElimina
  8. bè ragazzi, bellissimo l'albero e bellissimi i biscotti!!!!!
    buon w.e.!!!!

    RispondiElimina
  9. Bellissimo l'albero....e anche te sei bella.

    Ottima la ricetta...io le adoro...anche io metto le gocce di cioccolato..ma non le mandorle...devo provarle.

    complimenti.

    bacioni

    RispondiElimina
  10. Ciao ragazzi
    che bello il vostro albero
    e che bello il post che avete dedicato a questo rito!
    La ricetta dei dolcetti golosi
    passa però in secondo piano
    a vincere è la dolcezza di Luca e della tue parole per la tua dolce metà!
    Dolce serata
    MEry

    RispondiElimina
  11. bellissimo albero, ed è vero indegnamente non ho ancora addobbato niente e mi riempio gli occhi dei vostri luccichi e di tutta questa luce dorata!poi mi siedo e mi concedo il vostro dolce !!un grande abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ma che bellissimissimo albero...tutto d'oro vestito!!!Baci e buon weekend...

    RispondiElimina
  13. Luca t'ha menato o no??
    continua il racconto il prossimo post...
    Siete meglio di un bestseller...
    amorevoli piccioncini!!!

    RispondiElimina
  14. questi li conosco, sono così buoni croccantosi, me li avete ricordati, magari i prossimi biscotti sono proprio loro, anche qui l'albero ha fatto la sua comparsa e pure un presepietto ricavato da un tronco scavato e tanto caruccio, dai Luca...un po' di atmosfera ci sta bene ;-) ciauzzzzzzz

    RispondiElimina
  15. Io, invece, odio fare la'lbero... però anche il mio è d'oro ... almeno quello! ;)

    RispondiElimina
  16. oohhhh buongiornoooo!!! Finalmente vi siete decisi a fare l'albero!!!!!
    E' allegro, sbirluccicoso e chiccoso come voi!! ^_______^
    Ma lo sapete che è da una settimana che staziona sul mobile la scatola di corn flakes che mio figlio non vuole più per colazione e una ciotola di mandorle spellate?
    Indovinate xkè????
    Grazie , ora ho deciso.....provo la vostra ricetta!!!! *-^
    un caro saluto

    RispondiElimina
  17. Hai perfettamente ragione ,quando si ha una persona speciale accanto è sempre Natale! Questo periodo mi mette addosso malinconia mista a dolcezza. Per me è la parte più bella dell'anno e preparare l'albero e il presepe è come un rito magico!!Un abbraccio a te e a quella splendida Babbo Natale d' oro vestita!

    RispondiElimina
  18. Quest'anno per me il Santo Natale è solamente il Presepe ed una piccola renna illuminata davanti al cancello di casa......!Il tuo albero e festosissimo e vivace come lo sei tu...Sabri!Un bel bacione deny

    RispondiElimina
  19. Wowww che bello il blog di Natale vestito! Sabri hai un compagno invidiabile!!!
    baciuzzi
    Giuliedda

    RispondiElimina
  20. siete una coppia magnifica!! Del resto c'è sempre bisogno di un trascinatore di sprona a fare le cose, altrimenti un Natale malinconico e senza albero sarebbe ancora più grigio.

    RispondiElimina
  21. Per me questo periodo e pieno di malinconia, tanto che non ho neanche voglia di pensare ad addobbi, albero, presepe, regali...Vorrei già esser fuori dal Natale. Grazie per avermi trasmesso con queste foto luminose e piene di allegria un pizzico di serenità e "contagiata" con lo spirito natalizio. Magari svanirà in fretta ma è stato comunque bello assaporarlo in compagnia. Bacioni, buon we

    P.S. e per completare il dolcezza accetto un biscottino :D! Adoro le rose del deserto specie in versione così golosa con le gocce ^__^

    RispondiElimina
  22. Troppo carino questo post!!!! Mitica Sabrina "abbinata" all'albero!! Spiritosissima!!! Bacioni a tutti e due. Vado.. ah no, scusate, prendo una rosa ;)

    RispondiElimina
  23. Sei bellissima, siete bellissimi a Natale e sempre!

    RispondiElimina
  24. Ragazzi io l'ho allestito solo ieri e non vi dico con quale spirito, ma non volevo privare gli altri dell'atmosfera natalizia ....
    Non ho mai fatto le rose del deserto, ma devono essere buonissime :D

    RispondiElimina
  25. che atmosfera suggestiva e che piacere vedervi insieme presi dai preparativi così dolcemente descritti e vissuti!Complimenti anche per la ricetta e grazie di aver condiviso questi momenti magici con noi.Un abbraccio forte forte e una felicissima domenica

    RispondiElimina
  26. Bellissimo l'albero ed anche il vestito di Sabrina, adatto all'occasione festosa ;)
    io le rose del deserto le adoro, croccanti fuori e morbide dentro, buonissime!!!
    Bacioni ragazzi e buon w.e.

    RispondiElimina
  27. Bellissimo il vostro albero...golosi i biscotti e splendida Sabrina in versione natalizia.......buona notte....stefy

    RispondiElimina
  28. Ma che albero modesto Sabrina...hi hi! e complimenti anche per la mise natalizia...non vi fate mancare nulla! baci!!

    RispondiElimina
  29. siete una coppia fantastica, ma soprattutto tu sei un vero scrittore riesci a descrivere tutti i particolari! la ricetta la conoscevo gia', ottimi confermo!!!


    Melos!!!

    RispondiElimina
  30. Seasonal and very beautiful. Baci e abbracci per te i miei amici.

    RispondiElimina
  31. Di solito anche qui a casa nostra l'albero arriva l'8 di dicembre, anche se non è giornata festiva, ma quest'anno non vedevo l'ora di addobbarlo e perciò verso il 5 troneggiava già in salotto! Bellissimo il vostro, complimenti un abbraccio!

    P.S. La noce nel pane simboleggia la nascita.

    RispondiElimina
  32. ciao cari, come state? un abbraccio?

    RispondiElimina
  33. Per favore me le mandi qui 4 roselline con il mio te ci stanno benissimo, buone!!!
    Bacioni donna d'oro!

    RispondiElimina
  34. mi piace il restiling del sito così come il tuo albero ed vestito da babbo natale.
    Sei unica! un bacione

    RispondiElimina
  35. Ciao Carissimi! Il vostro albero è una vera meraviglia! Concordiamo con Sabrina sulla scelta del color oro...ci sta per questo natale 2010!
    E su dai Luca che alal fine un pochino ti sei divertito anche tu a fare l'albero!?!
    Anche noi ci siamo cimentate: nastri e palline sono ancora quelle della mamma quando era piccola....o quasi, escludendo quelle che negli hanni ci hanno lasciato!
    Perfetti per accompagnare il rito dell'albero i vostri biscotti: semplici, corccanti e golosi da gustare a lavoro concluso.
    baci baci

    RispondiElimina
  36. buoni questi biscotti! anch'io li faccio spesso! :P
    Sono passata anche per invitarvi al mio 1° contest! Se vi va, dovete solo scrivere che partecipate nel post del concorso e mettere qui il bannerino. Vi aspetto! Stefania

    RispondiElimina
  37. buoni questi biscotti, anch'io li faccio spesso! :P
    Sono passata anche per invitarvi a partecipare al mio 1° contest. Se vi va, dovete solo scrivere che partecipate nel post del concorso e mettere qui il bannerino. Vi aspetto !=)

    Stefania

    RispondiElimina
  38. romantici ... posso fare a meno di voi, soprattutto di Sabrina? Non ho il vostro spirito natalizio: per ogni genere di festa, voglio già che sia il giorno dopo, che tutto passi in fretta. Ma con voi, è già diverso. Un bacione.

    RispondiElimina
  39. Luca...sai una cosa....anche a me il natale mette tristezza....quest'anno noi non abbiamo voglia di fare l'albero....bè...un impiccio in meno quando sarà il momento di toglierlo.-: questi biscottini mi hanno sempre attirato ma ancora devo cimentarmi.....un bacione a entrambi:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  40. vi strizzo di coccole siete bellissimi!!!un bacione mi rubo le rose!!!!

    RispondiElimina
  41. Quanto mi piace leggervi.. dico sul serio!!!! sapete noi abbiamo fatto l'albero proprio ieri.. fosse stato per Ric avrebbe aspettato fino al 20.. però io no.. io l'avrei fatto l'8, come da tradizione di 35 anni di vita!!! però ora vivo con lui.. e tocca scendere a patti.. eheeheheheh Ottimi i biscottini.... bacioni e Buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  42. Ciao Luca, ti capisco, anch'io a volte sento un pizzico di..dolce malinconia? Poi tutto passa e proprio come te guardo la persona che amo con cui ho costruito un futuro e con cui ho un passato, ma soprattutto un presente..e questo dà un senso ai giorni che passano, alla vita a volte frenetica, alle difficoltà che ci sono per (quasi tutti)..Ti auguro tutto vada bene, ma è così importante questa bellissima donna che hai lì vicino, così bella, dolce e gentile che tutto il resto si offusca, pure le luminarie.:-) Vi voglio bene.

    RispondiElimina
  43. è vero, l'albero di Natale è un Rito anche a casa nostra!
    un casino di buste, stelle, fiocchi ecc.ecc. si ritorna bambini per un giorno o per poche ore ed è bello così, è la magia del Natale!
    bellissimo il vostro albero, bravi.
    un abbracio ciascuno.
    baci.

    RispondiElimina
  44. ma che bella babba Natale d'oro vestita!!!! questi biscotti sono buonissimi, un'amica li fà spesso ed ora con la vostra ricetta li posso fare pure io! ciaoooo Ely

    RispondiElimina
  45. http://blog.libero.it/marex9/ mi troverete qui ....un abbraccio forte Marianna

    RispondiElimina
  46. Grazie per non avermi voltato le spalle un abbraccio Marianna

    RispondiElimina
  47. Che bello il Vostro sito e questo post sul Natale!! Anche voi..complimenti! siete una coppia eccezionale!

    RispondiElimina
  48. Ciao, complimenti per l'albero e per i biscotti,
    chiara immagine di chi è abituato a volersi bene.

    RispondiElimina
  49. Complimenti per l'abero,vedo che amate i colori classici del Natale.Vi auguro una felice serata,saluti a presto

    RispondiElimina
  50. Blog di Cucina ed i cioccolatieri artigiani Fratelli Gardini ti invitano a partecipare al Contest “Cioccolato…che passione!”.

    Clicca qui per maggiori info

    Aspettiamo la tua ricetta!

    RispondiElimina
  51. Sabri buongiorno....potete tranquillamente fare i biscottini alle mandorle....e anche quelli che ho postato stamattina....vi capisco per quanto concerne le ricette sbagliate....ce ne sono tantissime in web.....sul mio blog infatti ce ne sono tante di ricette copiate e malriuscite ma io l'ho sempre fatto presente....risultato? non entrano più nel mio blog ahahahahah un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  52. BUONE FESTE di cuore carissimi e simpaticissimi amici
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  53. Siete davvero dolcissimi.
    Buone preparazioni...

    RispondiElimina
  54. Che bella atmosfera natalizia che si respira in casa vostra!! Avete un sacco di oggettini carini che trasmettono calore e allegria.. Quei biscottini sono proprio deliziosi.
    Mentre sono da voi ne approfitto per invitarvi al mio primo contest. Passate a dare una sbirciatina se vi fa piacere.

    http://cooking-elena.blogspot.com/2010/12/edo-ergo-sum-il-contest.html

    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  55. Sabri tutta dorata!! Quest'anno albero in ritardo..tanto tocca sempre a me!sempre la solita storia!nn mi va.. ma poi lo faccio xkè mi piace!:-) ... buonissimi questi biscottini!!li adoro xkè sono semplicissimi e velocissimi!! ciaoo

    RispondiElimina
  56. Sabrina oh oh non ti sento da un paio di giorni, già vado in paranoia! Spero tu sia assente giustificata, ossia che tu sia in ferie, in giro a fare acquisti, a casa a goderti il clima natalizio che tanto ami, a cucinare per e con il tuo Luca, in giro per mercatini ... ne ho indovinata qualcuna? Bé anche se ciò non fosse, a me basta passere qua da te, vedo te e tutto si sistema. Ciao TVB un bacione grosso grosso :)

    RispondiElimina
  57. Bellissimo questo patchwork che avvolge il blog e le vostre rose del deserto! Ispirano calore! ;D Buon e felice Natale ragazzi, se non riuscirò a passare ancora! Baciiiiiiii

    RispondiElimina
  58. ciao bellissima Sabry in versione natalizia!
    ciao Luca!
    eccomi per un saluto al volo ... i cari amici non si dimenticano mai!!!!
    con il freddino che fa, è bello trascorrere il tempo fra i fornelli!!!!
    magari provo a fare questi biscotti: sono certa che sono deliziosi!!!
    buon proseguimento ^_________^

    RispondiElimina
  59. Che bell'albero!
    Quanto mi piacciono i vostri biscotti...mi segno la ricetta!
    Buone Feste!

    RispondiElimina
  60. Anche a te dona il rosso.

    Vi auguro liete Festività.

    RispondiElimina

Chiunque è il benvenuto, dagli anonimi ai griffati....la porta di casa nostra è aperta a tutti, l'importante è il rispetto. Chi non ne ha sarà lasciato fuori assieme alla sua cattiva educazione!!!!
I commenti ci rendono felici.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...